...

8DIO Majestica — 1h 53m 30s

Ensemble 8DIO Majestica

Librerie Ensemble: tutta l’orchestra insieme

Nella prima versione del Master di Musica da Film, Majestica di 8DIO è la prima e unica library ensemble a essere trattata.

Ne esistono molte altre, dal quasi capostipite del genere ProjectSAM, alla celebre Albion di Spitfire Audio alla piacevolissima “Da Capo” di Sonokinetic che “siede” perfettamente con gli altri titoli orchestrali della stessa azienda (campionati a frasi, con tutti i limiti di un simile approccio).

Sono strumenti utili per i compositori, specialmente quando il tempo a disposizione è poco e il risultato deve essere buono.

Ma da un punto di vista didattico, dedicare troppo spazio alle librerie ensemble non sarebbe stato molto saggio.

È immensamente più importante imparare a orchestrare e a intervenire sui singoli strumenti nel proprio sequencer.

Solo dopo aver imparato questo, si può pensare di ricorrere a scorciatoie come le librerie per sezioni.

In queste librerie, infatti gli strumenti sono campionati per famiglie: tutti i violini, tutti i violoncelli, tutte le viole e così via.

È possibile ripartire melodia e armonia solo in modo rudimentale, e manca praticamente qualsiasi forma di controllo sull’orchestrazione avanzata.

E allora, perché usarle se hanno così tanti limiti?

La risposta è semplice: suonano bene, suonano come una vera orchestra. Perché in effetti sono registrate come una vera orchestra.

Nel caso specifico di Majestica, poi, c’è un altro seducente elemento: è la più grande orchestra mai campionata, con 240 strumentisti (sí, duecentoquaranta).

Il suono è effettivamente molto ricco e maestoso. In molti casi, questo può compensare i limiti della ripartizione per sezioni e consentire di produrre una efficace colonna sonora in poche ore.

I videogame vengono subito in mente, ma anche le produzioni indipendenti (utili per crearsi un portfolio di lavori), alcuni generi di musica da trailer o per il licensing, anche se forse Majestica è fuori luogo per il genere di musica che cercano le migliori aziende che amministrano musica in licenza.

In questa settimana vediamo in pratica i pregi e i limiti di questo approccio, tenendo comunque presente che è sempre prioritario saper orchestrare. Le scorciatoie possono essere utili, e possono fare la differenza tra consegnare o meno un lavoro, ma non appartengono alla fase di apprendimento se non per completezza.

Bigger is Better: Lacrimosa

Prima di questa settimana abbiamo studiato anche Lacrimosa, che è un po’ il contraltare di Majestica. Mentre la library ensemble orchestrale vanta il primato di essere la più ampia formazione orchestrale mai campionata, Lacrimosa detiene lo stesso primato per quanto riguarda i cori.

Se si pensa che, all’opposto, spesso i cori vengono campionati in sezioni minuscole per mantenere comprensibili, o perlomeno naturali, le “sillabe” pronunciate dai cantanti, è logico avere un po’ di scetticismo nei confronti di Lacrimosa.

Eppure è un coro sorprendente, sia per qualità sonora che per espressività. Non aspettiamoci certo la perfezione e la versatilità degli Hollywood Choirs, ma diamo uno sguardo attento a questo coro che nei contesti più epici può veramente dare quel tanto di spessore in più che compensa una scrittura non brillante.

In definitiva sia Majestica che Lacrimosa si rivolgono allo stesso target, che è quello del compositore professionista ma non di “serie A”. Pensa ai videogame online, specialmente ai giochi di ruolo multiplayer, che spuntano come funghi ogni settimana. Oppure ai giochi da app store, non quelli delle aziende di richiamo, ma quelli dei piccoli produttori indipendenti di nicchia.

In questi contesti, dove un’orchestrazione formale sarebbe sprecata – ed anzi assolutamente fuori budget – la potenza sonora e la velocità con la quale si “assembla” un brano che suona bene con queste library è decisamente un vantaggio da non trascurare.

Susanna

Conosci meglio Susanna Quagliariello

Compositore / produttore cinematografico / autore pubblicato. Laurea in Storia e Critica del Cinema, master di alta formazione, licenza triennale di conservatorio, diploma specialistico di composizione e orchestrazione per musica da film. Amministratore VFX Wizard e direttore della scuola online.

Majestica di 8 DIO – la più grande orchestra mai campionata

Il grande suono aggressivo da trailer

01. Il grande suono aggressivo da trailer
Durata: 4m 24s

Gestione delle risorse e il sequencer di articolazioni

02. Gestione delle risorse e il sequencer di articolazioni
Durata: 4m 41s

Altre tab dell'interfaccia

03. Altre tab dell'interfaccia
Durata: 2m 20s

Classica Struttura Orchestrale – Strings I

04. Classica Struttura Orchestrale – Strings I
Durata: 3m 02s

Strings – Spiccato

05. Strings – Spiccato
Durata: 3m 04s

Strings – Limiti impliciti della grande orchestra

06. Strings – Limiti impliciti della grande orchestra
Durata: 1m 47s

Strings – Spiccato Fast e Marcato

07. Strings – Spiccato Fast e Marcato
Durata: 3m 03s

Strings – Bartok e Articolazioni Combinate

08. Strings – Bartok e Articolazioni Combinate
Durata: 1m 35s

Strings Longs – Sustain

09. Strings Longs – Sustain
Durata: 3m 01s

Strings Longs – Power Sustain e dinamiche registrate

10. Strings Longs – Power Sustain e dinamiche registrate
Durata: 2m 27s

Strings Longs – Limiti delle dinamiche registrate

11. Strings Longs – Limiti delle dinamiche registrate
Durata: 3m 40s

Strings Legato – Sustains e varianti

12. Strings Legato – Sustains e varianti
Durata: 3m 07s

Strings – Gestire la velocità del legato e FX

13. Strings – Gestire la velocità del legato e FX
Durata: 2m 13s

Ottoni Sovradimensionati, gli Shorts

14. Ottoni Sovradimensionati, gli Shorts
Durata: 4m 09s

Ottoni, articolazioni Long

15. Ottoni, articolazioni Long
Durata: 4m 55s

Ottoni, facilità di gestione delle patch

16. Ottoni, facilità di gestione delle patch
Durata: 2m 45s

Ottoni, Long Power

17. Ottoni, Long Power
Durata: 2m 28s

Ottoni, gli archi dinamici

18. Ottoni, gli archi dinamici
Durata: 4m 28s

Ottoni, gli Effetti

19. Ottoni, gli Effetti
Durata: 5m 14s

I Legni, sezioni separate: Low Shorts

20. I Legni, sezioni separate: Low Shorts
Durata: 4m 02s

Woodwinds Low Shorts II

21. Woodwinds Low Shorts II
Durata: 2m 08s

Low Woodwinds Long I

22. Low Woodwinds Long I
Durata: 2m 38s

Low Woodwinds Long II

23. Low Woodwinds Long II
Durata: 1m 40s

Low Woodwinds Long III e FX

24. Low Woodwinds Long III e FX
Durata: 2m 45s

High Woodwinds Shorts

25. High Woodwinds Shorts
Durata: 4m 21s

High Woodwinds Long I

26. High Woodwinds Long I
Durata: 2m 40s

High Woodwinds Long II

27. High Woodwinds Long II
Durata: 5m 19s

Percussioni Epiche – Tom Tom

28. Percussioni Epiche – Tom Tom
Durata: 4m 50s

Percussioni Epiche – Grancassa

29. Percussioni Epiche – Grancassa
Durata: 1m 23s

Percussioni Epiche – Timpani

30. Percussioni Epiche – Timpani
Durata: 3m 34s

Percussioni High – Snares small e large

31. Percussioni High – Snares small e large
Durata: 2m 59s

Percussioni High – Tambourines, anvils, sticks

32. Percussioni High – Tambourines, anvils, sticks
Durata: 3m 03s

Percussioni – Cymbals

33. Percussioni – Cymbals
Durata: 2m 59s

Percussioni – Scratches, Tam Tam, Gong

34. Percussioni – Scratches, Tam Tam, Gong
Durata: 3m 45s

Percussioni – Master Percussions

35. Percussioni – Master Percussions
Durata: 3m 01s

Materiale didattico

Nessun file pubblico. Se per questa settimana hai una Attività (Project, Exercise, Assignment, etc.) trovi eventuale materiale didattico aprendo quella attività dalla tua Dashboard.
.