...

Fare Musica con Sequencer MIDI — 4h 6m 59s

Fare Musica con i Sequencer Midi

Il protocollo MIDI in dettaglio

Nella prima parte della lezione di questa settimana ci dedichiamo a un argomento ben poco entusiasmante: il protocollo MIDI.

Lo abbiamo già usato, lo conosciamo, eppure dobbiamo formalizzare alcuni dettagli per avere la certezza di essere pronti a lavorare su progetti ambiziosi.

Dai canali ai Control Change, vediamo sia formalmente che nella pratica come intervenire sulle nostre composizione e su come scolpire i dati MIDI per creare vere e proprie performance virtuali.

Control Change MIDI

Semplici control change disegnati a mano, senza nemmeno usare un fader cambiano drasticamente la resa dello strumento.

Esistono anche tanti piccoli trabocchetti nei quali è facile cadere. Ad esempio: pitchbend e modulation, oltre che per la funzione che svolgono, hanno anche delle differenze operative?

Ancora, non ci sono praticamente due strumenti virtuali che adoperino i Control Change in un modo facilmente interscambiabile, e spesso dobbiamo miscelare diverse combinazioni degli ormai ben noti CC1, CC7, CC11 (e occasionalmente molti altri).

Al termine di questa sezione, sia pure con un po’ di noia, avremo una conoscenza solida dal punto di vista formale e avremo anche acquisito scioltezza con l’aspetto operativo della gestione avanzata del MIDI in tutti i principali sequencer.

Naturalmente ci sarà sempre un caso imprevisto, una library di strumenti virtuali che agisce in modo diverso, ma tra le competenze acquisite adesso e la possibilità di effettuare il MIDI Learn, saremo certamente in grado di riportare tutto sotto controllo.

Musica per Colonne Sonore

Iniziamo anche a studiare formalmente quelli che sono gli aspetti essenziali delle tecniche narrative cinematografiche.

Si tratta di un argomento critico per chiunque voglia comporre musica per film senza annaspare dietro alle indicazioni spesso vaghe di registi e produttori.

No, non è così semplice come associare una manciata di generi alle principali scale e quindi “suonare come in quel film”, che è probabilmente la frase più ripetuta nella storia della produzione di musica da film.

Ci occorre infatti una buona conoscenza sia delle tecniche narrative che delle esigenze pratiche della produzione audiovisiva.

Il dialogo, ad esempio.

Nessuna musica, mai, deve coprire il dialogo. Può e deve accentuarlo, sottolinearlo o ancora contraddirlo.

Sì, contraddirlo: è un classico esemplare sin del cinema degli anni cinquanta, che l’ambiguità di un personaggio o la menzogna vengano tradite dalla musica proprio per offrire una preparazione e un appiglio per gli spettatori.

Questo non si esaurisce con il dialogo, perché anche gli effetti sonori, specialmente nell’era moderna del cinema, dopo il primo Star Wars, hanno raggiunto un ruolo di primo piano nella comunicazione con lo spettatore di emozioni e sensazioni.

Il compositore deve essere attento a comprendere le esigenze di ciascuna scena e trovare la soluzione più efficace, anche se non necessariamente quella musicalmente migliore o più divertente da scrivere.

Questa settimana naturalmente non esaurisce l’aspetto narrativo, ad anzi pone solo le fondamenta della narrazione per immagini, ma si tratta di fondamenta senza le quali diventa davvero difficile comporre buona musica da film.

Ancora, la lezione prosegue nella trattazione organica della teoria musicale per i non compositori, sempre con lo stesso approccio rilassato già adottato sin dall’inizio.

E sarà con soddisfazione che, adesso, il vedere i primi risultati tangibili anche da parte di chi non aveva nessuna conoscenza formale di musica.

Susanna

Conosci meglio Susanna Quagliariello

Compositore / produttore cinematografico / autore pubblicato. Laurea in Storia e Critica del Cinema, master di alta formazione, licenza triennale di conservatorio, diploma specialistico di composizione e orchestrazione per musica da film. Amministratore VFX Wizard e direttore della scuola online.

Sequencer: “Be Water” con Cubase II

Add Track e Track Preset video

01. Add Track e Track Preset
Durata: 3m 09s

Rainforest da Track Preset a Instrument Track video

02. Rainforest da Track Preset a Instrument Track
Durata: 1m 50s

Editing audio: funzioni standard video

03. Editing audio: funzioni standard
Durata: 2m 56s

Audio Mixdown per esportare video

04. Audio Mixdown per esportare
Durata: 2m 26s

Import Options per importare video

05. Import Options per importare
Durata: 2m 34s

Riverbero negli Insert video

06. Riverbero negli Insert
Durata: 03m 06s

Recap su Sample Editor e gestione audio video

07. Recap su Sample Editor e gestione audio
Durata: 5m 54s

Arrangiamento e orchestrazione ai fini del suono video

08. Arrangiamento e orchestrazione ai fini del suono
Durata: 3m 46s

Traccia di basso come sostegno ritmico e armonico video

09. Traccia di basso come sostegno ritmico e armonico
Durata: 3m 48s

Approccio funzionale alla quantizzazione video

10. Approccio funzionale alla quantizzazione
Durata: 3m 14s

Dare realismo e credibilità alla performance virtuale video

11. Dare realismo e credibilità alla performance virtuale
Durata: 3m 04s

Velocity controllata da MIDI Modifiers I video

12. Velocity controllata da MIDI Modifiers I
Durata: 4m 39s

Velocity controllata da MIDI Modifiers II video

13. Velocity controllata da MIDI Modifiers II
Durata: 3m 36s

Scegliere con cura gli strumenti e modificare l'arrangiamento video

14. Scegliere con cura gli strumenti e modificare l'arrangiamento
Durata: 4m 28s

Infoline e Regioni video

15. Infoline e Regioni
Durata: 3m 14s

Drum tracks: le percussioni  I video

16. Drum tracks: le percussioni I
Durata: 2m 02s

Drum tracks: le percussioni  II video

17. Drum tracks: le percussioni II
Durata: 3m 53s

Diverse versioni di Groove Agent in Cubase video

18. Diverse versioni di Groove Agent in Cubase
Durata: 1m 56s

I Kit di Groove Agent SE video

19. I Kit di Groove Agent SE
Durata: 3m 43s

PAD e performance video

20. PAD e performance
Durata: 3m 31s

Creare una traccia di percussioni video

21. Creare una traccia di percussioni
Durata: 1m 29s

General MIDI e Drum Map video

22. General MIDI e Drum Map
Durata: 3m 38s

Pattern  di Groove Agent SE video

23. Pattern di Groove Agent SE
Durata: 2m 30s

Gestire un pattern nel Drum Editor video

24. Gestire un pattern nel Drum Editor
Durata: 1m 31s

Stile e loop ritmici della Pattern Library video

25. Stile e loop ritmici della Pattern Library
Durata: 2m 16s

Gestione del suono dei loop video

26. Gestione del suono dei loop
Durata: 1m 42s

Scalare il tempo e modificare il feeling del ritmo video

27. Scalare il tempo e modificare il feeling del ritmo
Durata: 1m 55s

Creare mappature personalizzate video

28. Creare mappature personalizzate
Durata: 1m 53s

Disporre i suoni nell'ambiente con il panning video

29. Disporre i suoni nell'ambiente con il panning
Durata: 4m 22s

Una traccia di cori video

30. Una traccia di cori
Durata: 3m 10s

Intervenire sul legato della voce video

31. Intervenire sul legato della voce
Durata: 1m 49s

Realismo e range degli strumenti virtuali (reprise) video

32. Realismo e range degli strumenti virtuali (reprise)
Durata: 2m 50s

Primi passi con i Keyswitch in library esterne I video

33. Primi passi con i Keyswitch in library esterne I
Durata: 3m 37s

Primi passi con i Keyswitch in library esterne II video

34. Primi passi con i Keyswitch in library esterne II
Durata: 1m 41s

Analisi conclusiva del progetto video

35. Analisi conclusiva del progetto
Durata: 3m 28s

Ancora Keyswitch e articolazioni video

36. Ancora Keyswitch e articolazioni
Durata: 3m 11s

Modificare le articolazioni nelle track MIDI video

37. Modificare le articolazioni nelle track MIDI
Durata: 3m 47s

Sequencer: “Be Water” con Logic Pro X II

Allineamento all'inizio della battuta video

38. Allineamento all'inizio della battuta
Durata: 1m 58s

Introdurre la traccia di basso video

39. Introdurre la traccia di basso
Durata: 6m 05s

Il basso per sottolineare il cambio di ritmo video

40. Il basso per sottolineare il cambio di ritmo
Durata: 4m 13s

Quando è giusto avere una dinamica innaturale video

41. Quando è giusto avere una dinamica innaturale
Durata: 2m 01s

Definire un range di Velocity con MIDI Transform video

42. Definire un range di Velocity con MIDI Transform
Durata: 3m 46s

Un intervallo di Velocity casuali video

43. Un intervallo di Velocity casuali
Durata: 2m 08s

Aggiungiamo un Electric Piano video

44. Aggiungiamo un Electric Piano
Durata: 3m 02s

Introdurre elementi di novità video

45. Introdurre elementi di novità
Durata: 2m 51s

Legare le note per addolcire il suono video

46. Legare le note per addolcire il suono
Durata: 3m 17s

Fare ordine nel progetto video

47. Fare ordine nel progetto
Durata: 2m 07s

Drummer: l'intelligenza artificiale brevettata di Logic Pro X video

48. Drummer: l'intelligenza artificiale brevettata di Logic Pro X
Durata: 3m 55s

Audizione dei batteristi virtuali video

49. Audizione dei batteristi virtuali
Durata: 4m 13s

Scriviamo live la parte della batteria senza loop già pronti video

50. Scriviamo live la parte della batteria senza loop già pronti
Durata: 4m 15s

Ancora un altro modo per creare risultati originali video

51. Ancora un altro modo per creare risultati originali
Durata: 1m 52s

Variazioni e Kick & Snare video

52. Variazioni e Kick & Snare
Durata: 3m 38s

Drummer Track in pratica video

53. Drummer Track in pratica
Durata: 2m 34s

Importanza delle regioni nella Traccia Drummer video

54. Importanza delle regioni nella Traccia Drummer
Durata: 3m 11s

I Fills nella Traccia Drummer video

55. I Fills nella Traccia Drummer
Durata: 4m 05s

Percussioni per l'introduzione video

56. Percussioni per l'introduzione
Durata: 3m 43s

Nuove regioni per il cambio di ritmo e tempi dimezzati video

57. Nuove regioni per il cambio di ritmo e tempi dimezzati
Durata: 3m 34s

I vantaggi della Drummer Track video

58. I vantaggi della Drummer Track
Durata: 2m 41s

Trasformare una Drummer Region in MIDI Region video

59. Trasformare una Drummer Region in MIDI Region
Durata: 2m 41s

Concludiamo la traccia delle percussioni video

60. Concludiamo la traccia delle percussioni
Durata: 5m 55s

Perfezioniamo il progetto completo video

61. Perfezioniamo il progetto completo
Durata: 4m 02s

Le scelte fatte nel progetto e come migliorarlo video

62. Le scelte fatte nel progetto e come migliorarlo
Durata: 3m 06s

Stesso progetto, strumentazione differente video

63. Stesso progetto, strumentazione differente
Durata: 3m 12s

Aggiungiamo un coro e vediamo la versione definitiva video

64. Aggiungiamo un coro e vediamo la versione definitiva
Durata: 3m 28s

Teoria

Il Circolo delle Quinte I video

65. Il Circolo delle Quinte I
Durata: 4m 32s

Il Circolo delle Quinte II video

66. Il Circolo delle Quinte II
Durata: 1m 56s

Il Circolo delle Quinte III video

67. Il Circolo delle Quinte III
Durata: 4m 38s

Il Circolo delle Quinte IV video

68. Il Circolo delle Quinte IV
Durata: 4m 57s

Il Circolo delle Quinte V video

69. Il Circolo delle Quinte V
Durata: 3m 46s

Il Circolo delle Quinte VI video

70. Il Circolo delle Quinte VI
Durata: 6m 28s

Il Circolo delle Quinte VII video

71. Il Circolo delle Quinte VII
Durata: 3m 51s

Il Circolo delle Quinte VIII video

72. Il Circolo delle Quinte VIII
Durata: 3m 48s

Come memorizzare le alterazioni delle scale I video

73. Come memorizzare le alterazioni delle scale I
Durata: 3m 40s

Come memorizzare le alterazioni delle scale II video

74. Come memorizzare le alterazioni delle scale II
Durata: 2m 24s

Recap: Il Circolo delle Quinte e le alterazioni video

75. Recap: Il Circolo delle Quinte e le alterazioni
Durata: 3m 48s

Materiale didattico

Goccia
Download ZIP: Wav 44.1, compresso in .zip

Progetto completato
Download ZIP: Cubase Pro, compresso in .zip

Progetto completato
Download ZIP: Logic Pro X, compresso in .zip

.