...

La Hollywood Orchestra — 21m 20

La Hollywood Orchestra

Il Suono di Hollywood, versione digitale

La “Hollywood Orchestra” rappresenta da un lato l'evoluzione della leggendaria Symphonic Orchestra e dall'altro una significativa differenziazione nell'offerta orchestrale di East West / Quantum Leap.

Questo perché si rivolge a un pubblico differente e questa differenza è già evidente nei diversi nomi: la Symphonic Orchestra è un’orchestra, appunto, sinfonica mentre la Hollywood Orchestra è un’orchestra pensata per la produzione di colonne sonore hollywoodiane. (Nel corso la precedente settimana contiene una completa guida alla Symphonic Orchestra di East West, ancora oggi molto usata per l’immediatezza e la particolare qualità del suono.)

Prodotta nell'arco di otto anni la Hollywood Orchestra contiene in volumi separati le sezioni orchestrali di archi, ottoni, legni, percussioni e poi come strumenti solisti l'arpa, il violino e il violoncello. Più recentemente si è arricchita di un completo coro SATB con gli Hollywood Choirs.

Al coro è dedicata una intera settimana separata per la complessità e la impressionante completezza che lo rendono l'unico strumento virtuale di coro in grado di cantare esattamente quello che ha scritto il compositore (essendo una evoluzione dei Symphonic Choirs di East West, modernizzata e ancora superiore all’originale).

La serie Hollywood ha introdotto nel mondo delle sample library una serie di innovazioni tecnologiche uniche dalla simulazione della sordina in tutte le articolazioni di Strings fino alla registrazione sempre per gli archi, di un efficace divisi applicabile non amente a tutte le articolazioni grazie a una particolare microfonazione (cosa che rende questa feature disponibile solo nelle edizioni superiori alla Gold).

Meno innovazioni si trovano negli altri volumi relativi alle sezioni orchestrali, come Brass, Woodwinds e Percussions.

Rimangono comunque di altissima qualità ed è particolarmente interessante la scelta per i soli legni di campionare ogni strumento individualmente evitando il campionamento all’unisono in pieno rispetto delle regole enunciate centinaia di anni fa da Nikolai Rimsky-Korsakov.

A chi si rivolge la Hollywood Orchestra

Queste lezioni esaminano tanto l'aspetto puramente sonoro delle incisioni quanto la complessità esecutiva resa possibile nella serie Hollywood.

Questo perché gli strumenti, le patch, della serie Hollywood sono stati progettati per essere sia il più prossimi possibile alla trascrizione di una partitura orchestrale formale, sia un efficace strumento per il compositore digitale di musica per i media.

Molte delle patch infatti sono caratterizzate dal corrispondere a quello che un arrangiatore di Hollywood adopera nella pratica quotidiana.

In alcuni casi queste patch particolari non sono nemmeno descritte nel manuale (o non ne viene descritta la funzione, la ratio) perché si presume che la serie Hollywood venga impiegata principalmente da compositori orchestrali con esperienza che ne individuano lo scopo con facilità.

Chi cerca un suono ricco e caldo immediatamente disponibile “out of the box”, soltanto suonando direttamente da una tastiera MIDI, sicuramente può trovare maggiore soddisfazione in altre library orchestrali. Non ultima, proprio la precedente Symphonic Orchestra.

Adesso che ci avviciniamo alla parte conclusiva del corso con l'orchestrazione hollywoodiana formale è il caso di fare le proprie scelte consapevoli e le lezioni di questa settimana sono appunto orientate a far comprendere l'efficacia – in un contesto professionale – della serie Hollywood.

Questo non vuol dire che la serie Hollywood sia per tutti. Richiede infatti una estrema attenzione al dettaglio e una buona conoscenza di arrangiamento e orchestrazione.

È comunque lo strumento virtuale più usato nella effettiva produzione orchestrale tanto per i Mockup quanto per i prodotti finiti e ancora oggi e offre soluzioni che è difficile, se non impossibile, ottenere in altre sample library anche di costo maggiore.

Questa minuziosa guida alla East West Hollywood Orchestra (la più dettagliata al mondo) serve tanto come una guida alla scelta per tutti gli studenti quanto come un punto di riferimento alternativo (o complementare) al manuale per chi decide di adoperare – appunto – la serie Hollywood come proprio principale strumento virtuale di orchestra.

(Senza che questo sia un impegno vincolante, è probabile che in futuro, questa settimana ospiti anche i tre strumenti solisti Hollywood disponibili separatamente – l’arpa, il violino e il violoncello – e gli Hollywood Pop Brass .)

Susanna

Conosci meglio Susanna Quagliariello

Compositore / produttore cinematografico / autore pubblicato. Laurea in Storia e Critica del Cinema, master di alta formazione, licenza triennale di conservatorio, diploma specialistico di composizione e orchestrazione per musica da film. Amministratore VFX Wizard e direttore della scuola online.

Introduzione alle lezioni sulla serie Hollywood

SEGUI ASSOLUTAMENTE QUESTO VIDEO PER PRIMO (la dinamica di queste lezioni è ampia, fai attenzione al volume di ascolto)

01. SEGUI ASSOLUTAMENTE QUESTO VIDEO PER PRIMO (la dinamica di queste lezioni è ampia, fai attenzione al volume di ascolto)
Durata: 1m 31s

Struttura delle lezioni sulla serie Hollywood

02. Struttura delle lezioni sulla serie Hollywood
Durata: 7m 15s

Il vero e ottimo motivo per scegliere la serie Hollywood anche oggi.

03. Il vero e ottimo motivo per scegliere la serie Hollywood anche oggi.
Durata: 4m 59s

Edizioni Silver, Gold e Diamond (e i divisi)

04. Edizioni Silver, Gold e Diamond (e i divisi)
Durata: 3m 21s

Giudizio e guida veloce su tutte le library della serie

05. Giudizio e guida veloce su tutte le library della serie
Durata: 4m 14s

Materiale didattico

Nessun file pubblico. Se per questa settimana hai una Attività (Project, Exercise, Assignment, etc.) trovi eventuale materiale didattico aprendo quella attività dalla tua Dashboard.
.