...

Matching e Simulazioni Ottiche — 1h 57m 29s

Corso online Nuke

In questa ultima lezione dedicata all'immenso DAG del progetto di chroma key e color matching ci dedichiamo alla trasformazione radicale di un plate CG adoperando un AOV che isola i materiali ed effettuando grading selettivi per ciascun elemento fino ad ottenere un risultato che sembri vero.

Vediamo anche approfonditamente le aberrazioni ottiche, quelle cromatiche, le lens flare e le glare. Lo facciamo con rigore, in modo da poter ricostruire uno shot esattamente come lo vogliamo (o come ci viene richiesto) senza nessuno dei limiti di una plugin preconfezionata.

In questa settimana trovi il questionario di soddisfazione, per favore compilalo. Si trova alla fine della lista delle lezioni.

max

Conosci meglio Massimiliano Marras

Max è un autore pubblicato, lavora nel 3D e nel compositing dal 1989, è stato relatore e guest speaker in conferenze internazionali di CGI 3D; è l'autore di software commerciali per animazione 3D e compositing usati ogni giorno da studi di produzione cinematografica e televisiva in 31 paesi del mondo — da Hollywood a Tokyo.

Vediamo le AOV di ID video

01. Vediamo le AOV di ID Durata: 4m 14s
Creiamo un grade preliminare, intervenire sull'immagine uniformemente non permette la granularità (ecco che ritorna...) adeguata al realismo, intervenire sui singoli elementi, le ID sono numeri interi, perché non ha senso fare antialias nelle AOV relative alle ID...

Iniziamo a isolare elementi video

02. Iniziamo a isolare elementi Durata: 5m 01s
Troviamo una ID e isoliamola, differenza tra expression e merge expression col prefisso A e B, primo grade con isolamento...

Lavoriamo più in dettaglio video

03. Lavoriamo più in dettaglio Durata: 3m 44s
Usare la stessa maschera invertita e non invertita per dare diverse tonalità di grade simili, usiamo correzioni del colore mutiple in catena...

Le MergeExpressions video

04. Le MergeExpressions Durata: 4m 36s
Unire più maschere nello stesso nodo, sommare le id in un normale nodo expression, riorganizziamo il progetto...

Sistemiamo il ramo che stiamo creando video

05. Sistemiamo il ramo che stiamo creando Durata: 3m 10s
Correggiamo i colori del nostro ramo col grade preliminare, adesso ha senso la correzione SkinTone con HueCorrect, vediamo le maschere del ramo già pronto...

I singoli grade selettivi video

06. I singoli grade selettivi Durata: 3m 38s
Il grade dell'estintore, una correzione colore secondaria che può lavorare su centinaia di elementi diversi, il reverse dei grade...

Glow e Illuminazione video

07. Glow e Illuminazione Durata: 1m 29s
Un glow che non includa la fonte di luce schiarisce l'immagine con un effetto foschia, dove si trova il canale della profondità (non in maschere ma nei Layer di Nuke)...

Convolve e aberrazioni cromatiche in zDefocus video

08. Convolve e aberrazioni cromatiche in zDefocus Durata: 3m 26s
Modalità convolve nello zDefocus, il nodo di flare che consente le aberrazioni ottiche nello zDefocus, il realismo dei cerchi di confusione pilotati dalle immagini, bleed dei margini, il nostro obiettivo è simulare la realtà...

Ridurre i margini di un'area HDR video

09. Ridurre i margini di un'area HDR Durata: 2m 58s
Un bagliore mascherato evita i margini troppo digitali dei pixel HDR di superluce, creiamo una maschera per un altro tipo di aberrazione ottica, creare immagini esagerate per flare realistiche delle quali rimane solo poco nell'immagine...

Le distorsioni della lente video

10. Le distorsioni della lente Durata: 4m 36s
Il sinistro 'gruppo1' cosa contiene?, espandiamo il gruppo, distorsioni separate per i colori primari, ogni distorsione ha un fattore differente, altro tipo di aberrazione cromatica rispetto a quella del convolve e dello zDefocus, localizzata ai margini del quadro, riparliamo di quanto David Brewster scriveva nel 1833...

Come le distorsioni aiutano e l'importanza degli aloni video

11. Come le distorsioni aiutano e l'importanza degli aloni Durata: 5m 40s
Rendono più realistico un rendering somigliando a una lente reale, analisi della semplice CG che stiamo aumentando in compositing, vediamo il composito con le distorsioni ad esempio sull'estintore quando raggiunge i margini dell'immagine, estrarre un alone creato col glow grazie a un alpha con defocus, simulazione dell'illuminazione intorno alla lampada che è differente da un riflesso sulla lente...

Passiamo al nostro ramo e procediamo al grading video

12. Passiamo al nostro ramo e procediamo al grading Durata: 4m 18s
Creiamo le maschere di ID, il grande problema: come faccia a capire dove devo intervenire?, per prima cosa il grade finale o grade del look che corrisponde alla macchina da presa...

Una volta definito il look possiamo fare matching e grading video

13. Una volta definito il look possiamo fare matching e grading Durata: 3m 05s
Creiamo il livello del contrasto di tutta l'immagine nel grade finale (che si fa prima), poi possiamo tornare alle maschere...

Grading degli elementi singoli video

14. Grading degli elementi singoli Durata: 5m 30s
Correggiamo uno per uno gli elementi della CGI, il nostro riferimento deve sempre essere la realtà invece dell'idea: l'etichetta dell'estintore e la limitazione dell'illuminazione delle colonne...

Risultato a questo stadio video

15. Risultato a questo stadio Durata: 5m 01s
Il risultato è già gradevole, per un look ben fatto sono necessarie ore di prove, gestione del glow, positivo e negativo, un lavoro iterativo...

Correggiamo il grade del talento video

16. Correggiamo il grade del talento Durata: 3m 40s
Troviamo e modifichiamo il grade del personaggio, adesso facciamo color match di quello che abbiamo creato nel grade finale, ripristiniamo i toni pelle...

Lo zDefocus del nostro ramo video

17. Lo zDefocus del nostro ramo Durata: 4m 20s
Regoliamo il defocus, creiamo una flare da usare per le aberrazioni cromatiche, ricordiamoci di adoperare input channels...

Controlliamo la convoluzione video

18. Controlliamo la convoluzione Durata: 5m 57s
Inserire un transform dopo la flare e prima del defocus consente di modificare l'aspetto delle aberrazioni cromatiche, bisogna studiare lo shot di riferimento per cercare di ricostruire con questi strumenti il look esatto che desidera, la distorsione anamorfica, ultimi ritocchi per un risultato realistico (con proxy e regione di interesse)...

Inseriamo un motion blur video

19. Inseriamo un motion blur Durata: 6m 05s
Una scelta estetica ma razionale: adoperare due diversi motion blur in base alla profondità degli elementi che stiamo componendo, come gestire vettori di movimento senza informazioni sul futuro usando una semplice espressione...

Stratifichiamo i motion blur video

20. Stratifichiamo i motion blur Durata: 3m 40s
Applicare il vector blur al talento con una differente velocità, inserire nella clip video i canali del 3D, continuiamo a ridurre i valori fino a ottenere un valore plausibile...

Approfondimento: vettori di movimento 3D video

21. Approfondimento: vettori di movimento 3D Durata: 3m 29s
Ogni software ha la sua convenzione, in questa CG devi invertire X nei vettori di movimento, vediamo lo stesso meccanismo nel grafico completo, primo sguardo al merge delle informazioni di superluce al quale applichiamo un altro vectorblur...

Keyframe! qualche volta è più comodo delle espressioni video

22. Keyframe! qualche volta è più comodo delle espressioni Durata: 3m 37s
Compensare la perdita di luminosità dovuta al vectorblur sul contributo delle flare, l'aggiunta di minuscole flare di riflesso sui punti di superluce, aiuta molto a togliere l'effetto digitale del video...

Generiamo una flare realistica video

23. Generiamo una flare realistica Durata: 3m 50s
Il look finale della versione di riferimento, creiamo una flare manualmente, come si muove veramente una lensflare?, si tratta di immagini allo specchio, prima flare sul nostro grafico...

Miglioriamo la flare con convolve video

24. Miglioriamo la flare con convolve Durata: 5m 37s
Usare un transform differente permette di creare infinite flare, convolve della maschera specchiata (con superluce), continuare a simulare elementi con assoluto controllo è ben diverso da fare due click in una plugin, il tutto è animato automaticamente...

Ultime modifiche nella pipe video

25. Ultime modifiche nella pipe Durata: 2m 31s
Ulteriori miglioramenti, i consueti effetti di grain alla fine della pipe, guardiamo il progetto già completato come guida...

Come mettere a frutto questa lezione video

26. Come mettere a frutto questa lezione Durata: 3m 21s
La prima cosa che ti serve è il tempo, non si può lavorare in 20 minuti, i problemi che affronterai mentre rifai il progetto e le soluzioni che devi riuscire a trovare, gli elementi secondari sono quelli che rubano più tempo in assoluto...

Il tuo obiettivo video

27. Il tuo obiettivo Durata: 5m 46s
Prepariamo lo script che viene inserito nel materiale didattico, invito a rifare questo progetto come esercizio e come allenamento, utilità di avere una traccia, concentrati sul risultato estetico: plausibile e logico, tempo minimo per lavorare su questo progetto, riferimenti per avere idee e immagini da rifare...

Uno sguardo a Hollywood video

28. Uno sguardo a Hollywood Durata: 5m 10s

Materiale didattico

Materiale didattico
Download ZIP: Clip mp4 del risultato che puoi (devi) ottenere...

.