...

Il sistema 3D di Nuke — 2h 1m 4s

Introduzione al 3D di Nuke

La produzione digitale è sempre più legata al 3D e in questo Nuke si rivela un alleato prezioso. Questa settimana diamo un primo, approfondito, sguardo al funzionamento della sezione 3D di Nuke sperimentando praticamente tutti i nodi di creazione e modifica di scene e oggetti.

Chi ha già esperienza di 3D troverà alcune cose piuttosto strane, ma Nuke è un software di compositing e anche se il 3D è sempre lo stesso, il punto di vista di Nuke è abbastanza diverso da richiedere una spiegazione dettagliata.

Ci soffermiamo in particolare su alcuni aspetti poco intuitivi, mostrando anche una tecnica avanzata per creare le prorie curve di Velocity per l'animazione.

Al termine di questa lezione saremo pronti per affrontare le prossime lezioni 3D che trattano gli aspetti più avanzati e gratificanti: l'integrazione con immagini 3D e i setup personalizzati necessari per far funzionare proiezioni e tracking 3D.

max

Conosci meglio Massimiliano Marras

Max è un autore pubblicato, lavora nel 3D e nel compositing dal 1989, è stato relatore e guest speaker in conferenze internazionali di CGI 3D; è l'autore di software commerciali per animazione 3D e compositing usati ogni giorno da studi di produzione cinematografica e televisiva in 31 paesi del mondo — da Hollywood a Tokyo.

Introduzione al 3D video

01. Introduzione al 3D Durata: 4m 42s
Gli elementi essenziali: scena, macchina da presa, renderer; gli strumenti di manipolazione degli oggetti, codice a colori XYZ / RGB, rotazione con arcball, dutch angle, pitch, pan, scalatura uniforme e non uniforme...

La macchina da presa e generare immagini video

02. La macchina da presa e generare immagini Durata: 3m 54s
Il frustrum, la piramide di visione, il piano dell'immagine, background per lo scanline renderer, dimensioni legate al progetto, aggiunta di geometria, le primitive geometriche, trovare la macchina da presa, navigare nella vista 3D, resettare ai default, scegliere un'inquadratura...

Luci e Materiali video

03. Luci e Materiali Durata: 4m 48s
Aggiungere le luci, point light, posizionare la luce, anteprima dell'illuminazione nel viewer, assenza nel rendering, i materiali, colori e illuminazione, limiti e vantaggi del 3D in compositing, applicare una texture, ricapitolazione della struttura, come connettere la camera al renderer e non alla scena...

Navigazione nel visualizzatore video

04. Navigazione nel visualizzatore Durata: 6m 04s
Le scorciatoie da tastiera, ZXCV e Shift, le sei facce del cubo, il tasto V per la vista 3D e TAB per passare tra 2D e 3D, muoversi, ruotare e selezionare nella vista del navigatore, alternative di navigazione, coerenza nella navigazione, centrare la macchina da presa, scegliere altre viste (ad esempio le luci), create camera, capire cosa viene visto dallo scanline renderer...

Lock e unlock delle viste: 3D view mode video

05. Lock e unlock delle viste: 3D view mode Durata: 2m 32s
Il lock delle viste, COMMAND-LOCK per modificare interattivamente la macchina da presa o la luce, bloccare le viste della macchina da presa, in modo lock la vista diventa bidimensionale...

Selezioni e blocco delle selezioni video

06. Selezioni e blocco delle selezioni Durata: 2m 01s
Rendere un elemento non selezionabile, prevenire errori, disabilitare selectable, importante per le macchine da presa di proiezione, spegnere la visualizzazione e impostare i livelli di visualizzazione (wireframe, solid, textured), selezionare attraverso i nodi del grafico...

Speed 3D: prendiamo la mano con il setup standard video

07. Speed 3D: prendiamo la mano con il setup standard Durata: 6m 15s
Creiamo un setup standard di scena... con un minimo di vivacità!, camera, luci, materiali e renderer cercando di vedere tutte le funzioni essenziali di un procedimento che ripeteremo praticamente ogni giorno...

Setup 3D ordinato video

08. Setup 3D ordinato Durata: 4m 57s
Come disporre gli elementi, vantaggi del tenere tutto sotto controllo, quanto sia importante acquisire scioltezza con strumenti e flusso di lavoro di Nuke per non perdere tempo in azioni ripetitive...

Proiezione di ombre video

09. Proiezione di ombre Durata: 4m 24s
Aggiungere la spotlight, attivare la proiezione delle ombre, i disturbi di ombreggiatura, il Bias nelle shadow map, ombre trasparenti, deep shadow maps...

Gestione dei disturbi nelle ombre video

10. Gestione dei disturbi nelle ombre Durata: 3m 11s
Alzare il numero dei campioni, regolare il bias per spostare la posizione apparente della superficie, dipendenza dalla posizione relativa degli oggetti, lo slope bias, aumentare la risoluzione della depth map, mappe sempre quadrate...

Ombre sfumate, vettori di movimento video

11. Ombre sfumate, vettori di movimento Durata: 4m 24s
Preview 3D nel visualizzatore 2D, distanza tra le superfici e morbidezza delle ombre, jitter scale e sample width (dipende dal tipo di renderer), il postage stamp, i canali di movimento U e V, motion blur vettoriale...

Canale Z o Depth video

12. Canale Z o Depth Durata: 3m 13s
Il senso del canale Z, limite del singolo valore in Z senza che sia possibile l'antialias, zDefocus sullo scanline renderer, ZMerge...

Le CARD: l'elemento geometrico di base video

13. Le CARD: l'elemento geometrico di base Durata: 3m 59s
Suddivisioni delle card, Vertices e Faces, selezione di vertici e poligoni, multiselezione, differenza tra un software 3D classico e le funzioni 3D di Nuke, occlusione delle selezioni, vedere i vertici posteriori normalmente sottoposti a culling...

Deformare le CARD video

14. Deformare le CARD Durata: 3m 02s
Modo bilinear per fare un editing di base di segmenti e vertici principali delle card, suddivisione della card, deformazione morbida con bicubic e le tangenti...

Applicare immagini alle Card con i Metadati video

15. Applicare immagini alle Card con i Metadati Durata: 4m 50s
Applicazione diretta dell'immagine alla card, visualizzatore dei metadati, preziose informazioni nel View Metadata, gestire le dimensioni con lens-in focal e haperture, uno dei modi per ottenere le giuste proporzioni dell'immagine...

Deformare una card con immagine e pan quasi 3D video

16. Deformare una card con immagine e pan quasi 3D Durata: 3m 02s
Deformazione bilineare, creare una cuspide e dare rilievo allo scenario, questo scenario 3D permette semplici movimenti di macchina (nodal pan), anche una modifica minima funziona meglio di un pan bidimensionale...

Migliorare il pan sullo scenario video

17. Migliorare il pan sullo scenario Durata: 3m 47s
Ammorbidire i contorni della card con bicubic, mancanza della parallasse, questo metodo funziona benissimo con gli elementi lontani dalla macchina da presa, rendere non lineari le curve di animazione nel Curve Editor...

Approfondimento: curve di animazione video

18. Approfondimento: curve di animazione Durata: 6m 30s
L'animazione in Nuke di solito proviene da matchmoving e tracking, le curve di animazione e la velocity delle curve di animazione, creare curve personalizzate, derivata prima della posizione rispetto al tempo, aggiungere un delta al tempo, agganciare l'espressione alla curva personalizzata, prova della correttezza del funzionamento, fondamentale per fare animazioni fluide...

Displacement della geometria video

19. Displacement della geometria Durata: 4m 44s
Il nodo di modifica DisplaceGeo, la deformazione dipende dal numero di vertici nel modello, i valori di luminance spingono i vertici, regolare la scala del displacement, un effetto rilievo dalla card...

Displacement in fase di rendering video

20. Displacement in fase di rendering Durata: 4m 02s
Lo shader Displacement, tenere basso il livello di suddivisione della geometria, la suddivisione avviene in fase di rendering, suddivisione in coordinate schermo, ulteriore controllo nello scanline renderer, hit significativo nel tempo di calcolo...

Torniamo nel DisplaceGeo video

21. Torniamo nel DisplaceGeo Durata: 3m 32s
Quando usare un displacement shader e quando applicarlo alla geometria, cercare di evitare l'effetto piatto, la mappa Z dell'immagine sottoposta a displacement, guardare Z spiega meglio il livello di suddivisione, il canale Z nello shader di displacement...

Proiezione di Texture UV nelle primitive video

22. Proiezione di Texture UV nelle primitive Durata: 5m 06s
Card planari, U extent sul cilindro per le coordinate cilindriche, i pixel di margine, snap di elementi ai vertici, i tre tipi di snap, tre punti definiscono un piano, attenzione alle scalature nulle...

Importanza dello snap con le card video

23. Importanza dello snap con le card Durata: 2m 44s
Associare un vertice e una card, importante per il compositing di elementi nello spazio 3D, allineare a un piano diagonale, con le card possiamo aggiungere dettagli come il fumo e le fiamme a elementi 3D...

Modificare gli oggetti video

24. Modificare gli oggetti Durata: 3m 27s
Intervenire proceduralmente sui vertici, il rumore frattale di Procedural Noise, il LookupGeo per rimappare le coordinate in un intervallo, deformazioni morbide con le spline, il CrosstalkGeo per scambiare le coordinate, distorsione radiale...

Semplici aggregati di oggetti video

25. Semplici aggregati di oggetti Durata: 4m 44s
Una specie di geometria solida costruttiva, avvicinare diverse forme per approssimare una superficie complessa, per proiettare sopra fotografie tutto questo basta e avanza...

Come funzionano le texture UV video

26. Come funzionano le texture UV Durata: 2m 39s
Gli oggetti ricevono texture UV in automatico, la definizione della UV map quadrata, diversa proiezione per ciascuna primitiva, deformare oggetti con le UV mantiene inchiodata la texture alla geometria...

Texturing del cubo video

27. Texturing del cubo Durata: 3m 22s
Le sei facce del cubo hanno bisogno di una texture, uvmap e modelli si fanno in un modellatore 3D, scambiare i nodi, rapporto dimensionale della mappatura latlong usata per le sfere...

Mappatura delle Card video

28. Mappatura delle Card Durata: 6m 38s
Le UV map sono sempre quadrate, intervallo normalizzato delle UV, rapporto dimensionale di una card rispetto alla scalatura?, dimensioni del progetto e rapporto dimensionale, irrilevanza della scalatura nel default...

Image Aspect per le Card video

29. Image Aspect per le Card Durata: 4m 31s
Il default di Nuke differisce dalla norma dei software 3D ma funziona bene per il compositing, capire questa differenza risparmia tanto lavoro, il paragone tra le card con Image Aspect e i layer 3D di After Effects, differenza tra input materiale e image, ciascuno prende i dati da una fonte differente...

Materiale didattico

Materiale didattico
Download ZIP: Immagine TGA del planisfero...

Materiale didattico
Download ZIP: Immagine di proiezione per la card...

Materiale didattico
Download ZIP: Script Nuke della lezione...

.