...

Sezione Legni II — 3h 1m 18s

La sezione dei Legni nell'Orchestra

Back to the Woodwinds

Chiunque si occupi di musica da film, anche solo per passione, avrà inevitabilmente notato un cambiamento netto nelle colonne sonore a partire dal 2014/2015. Già in parte descritto nelle lezioni di composizione per legni, questa famiglia di strumenti, per lungo tempo negletta, sta oggi vivendo un grande ritorno.

Dapprima ristretto alle serie televisive e ai film meno costosi (qualcuno direbbe artistici, o non commerciali), c’è stato un netto revival dei legni. Il clarinetto in particolare è stato il primo strumento a ritrovare il proprio ruolo nell’orchestra da film, grazie alle molte musiche in stile anni ’60/’70 con sonorità prossime a quelle preferite da Henry Mancini.

Il vero punto di svolta è stato il remake live action del classico Diseny “Jungle Book”, del 2016. La colonna sonora di John Debney cattura sin dalla prima battuta il feeling classico della musica da cinema. Alcuni temi sono direttamente ispirati alla musica originale di George Bruns, ma lo stile è assolutamente moderno, consapevole.

È importante, perché non si è trattato di un’operazione nostalgia –come così spesso accade in questi anni– e decisamente il Libro della Giungla non era un film di poche pretese o con scarse aspettative.

A fronte di un investimento di 175 milioni di dollari ha portato quasi un miliardo di dollari di incassi cinematografici (non contando quindi i lucrativi diritti di streaming, home video e merchandising).

Insomma: non è il genere di produzione nella quale si fanno esperimenti alla cieca. La scelta di tornare a uno stile “classico” è stata consapevole, ben ragionata e ha –letteralmente– ripagato chi l’ha decisa.

(Già altri blockbuster avevano sperimentato con successo questa direzione – “San Andreas” nel 2015 ad esempio – anche se non con un approccio così drastico.)

Se non stessimo parlando di legni, sarebbe da dire che “Jungle Book” ha rappresentato per tutti i compositori di musica per immagini una specie di squillo di tromba: lo stile musicale è cambiato.

È anche interessante notare come siano vicini i tempi del rilascio di “Jungle Book” (aprile 2016) e dell’annuncio di Hans Zimmer sul suo ritiro dalle musiche per film di supereroi (appena un mese prima).

Del resto, dove altro avevamo ascoltato un ritorno prepotente dei legni, con successo stellare?

In quella che, sì, è un’operazione nostalgia: i nuovi Star Wars, che seguono con attenzione lo stile classico degli originali, sia musicalmente che cinematograficamente. Ed ecco che i massimi incassi sono accompagnati da quello che era scomparso quasi del tutto: musica sofisticata, con variazioni e sfumature. Insomma: i legni.

Come comporre musica per legni

Sappiamo già che il numero di articolazioni e tecniche applicabili agli archi è superiore a quello di tutte le altre famiglie orchestrali.

Eppure, i legni hanno una enorme capacità espressiva che viene amplificata dalla varietà degli strumenti che appartengono a questa sezione dell’orchestra.

Dove nelle strings, semplificando al punto di essere inesatti, potremmo persino dire che abbiamo quattro violini di dimensioni diverse, le cose cambiano drasticamente con i legni.

Ognuno ha la sua personalità e anche se è normale che un suonatore di legni sia polistrumentista, almeno per clarinetto e flauto certe parti sono spesso riservate a virtuosi e specialisti.

Dal punto di vista della composizione di musica con virtual instruments, questo significa che il compositore deve studiare accuratamente gli strumenti per sfruttare a pieno le loro qualità (il rischio, altrimenti, è di ripetere sterilmente i ruoli in stile “Pierino e il Lupo” e relegare strumenti potenzialmente preziosi a ruoli di sostegno).

Insieme alla grande varietà di strumenti, ci sono le particolarità dell’esecuzione. Per questo nelle lezioni abbiamo anche delle riprese multi-cam che mostrano in dettaglio la complessità dell’esecuzione da più punti di vista.

Per chi non è abituato a suonare questi strumenti può essere sorprendente vedere con quanta scioltezza un interprete li adopera. Ma non bisogna farsi intimidire: l’importante è ricordarsi sempre che i sample danno troppa libertà espressiva e permettono (letteralmente) l’impossibile.

Un po’ di accortezza, trattando le tracce virtuali come se fossero strumentisti in carne e ossa, fa tantissimo per dare respiro (è il caso di dire) e realismo alle performance virtuali di woodwinds.

Susanna

Conosci meglio Susanna Quagliariello

Compositore / produttore cinematografico / autore pubblicato. Laurea in Storia e Critica del Cinema, master di alta formazione, licenza triennale di conservatorio, diploma specialistico di composizione e orchestrazione per musica da film. Amministratore VFX Wizard e direttore della scuola online.

I segreti dell'orchestratore virtuale: analisi della performance e studio della library video

01. I segreti dell'orchestratore virtuale: analisi della performance e studio della library Durata: 2m 17s

Due modi diversi di risolvere lo stesso problema: il click nella EW SO Woodwinds video

02. Due modi diversi di risolvere lo stesso problema: il click nella EW SO Woodwinds Durata: 4m 10s

Gestire click nella coda delle note (release trail) video

03. Gestire click nella coda delle note (release trail) Durata: 1m 58s

Il Clarinetto e la dinamica: l'effetto Al Niente e il Crescendo video

04. Il Clarinetto e la dinamica: l'effetto Al Niente e il Crescendo Durata: 3m 14s

Il Clarinetto: sonorità attraverso il Range video

05. Il Clarinetto: sonorità attraverso il Range Durata: 2m 30s

Il Clarinetto: l'effetto di Pitch Bend video

06. Il Clarinetto: l'effetto di Pitch Bend Durata: 2m 24s

Articolazioni del Clarinetto: il Glissando e il Flutter Tongue video

07. Articolazioni del Clarinetto: il Glissando e il Flutter Tongue Durata: 3m 41s

Articolazioni del Clarinetto: indicazione e particolarità del Trillo video

08. Articolazioni del Clarinetto: indicazione e particolarità del Trillo Durata: 3m 15s

Articolazioni del Clarinetto: i Fast Runs con un bravo esecutore dal vivo video

09. Articolazioni del Clarinetto: i Fast Runs con un bravo esecutore dal vivo Durata: 2m 00s

Articolazioni del Clarinetto: i Fast Runs con i Virtual Instruments video

10. Articolazioni del Clarinetto: i Fast Runs con i Virtual Instruments Durata: 3m 10s

Il Fagotto: caratteristiche del timbro e estensione video

11. Il Fagotto: caratteristiche del timbro e estensione Durata: 3m 52s

Il Range: un esempio di quanto può variare e del perché devi tenerne conto video

12. Il Range: un esempio di quanto può variare e del perché devi tenerne conto Durata: 3m 04s

Range del Fagotto nei Virtual Instrument video

13. Range del Fagotto nei Virtual Instrument Durata: 2m 47s

Articolazioni del Fagotto: Legato, Staccato, Sustain video

14. Articolazioni del Fagotto: Legato, Staccato, Sustain Durata: 4m 58s

Articolazioni del Fagotto (Glissando, Trilli, Pitch Bend) e il fattore del respiro video

15. Articolazioni del Fagotto (Glissando, Trilli, Pitch Bend) e il fattore del respiro Durata: 4m 41s

Abbinamenti orchestrali: il Fagotto e il Corno Francese video

16. Abbinamenti orchestrali: il Fagotto e il Corno Francese Durata: 3m 30s

Abbinamenti orchestrali: il Corno e il Flauto video

17. Abbinamenti orchestrali: il Corno e il Flauto Durata: 2m 35s

Il Flauto Basso e un esempio di orchestrazione della famiglia dei Flauti video

18. Il Flauto Basso e un esempio di orchestrazione della famiglia dei Flauti Durata: 4m 25s

Il Clarinetto: Timbro e Clarinet Break video

19. Il Clarinetto: Timbro e Clarinet Break Durata: 4m 48s

Il Clarinetto Basso video

20. Il Clarinetto Basso Durata: 1m 59s

Fagotto e Controfagotto virtuali video

21. Fagotto e Controfagotto virtuali Durata: 4m 39s

L'Oboe: timbro e struttura video

22. L'Oboe: timbro e struttura Durata: 2m 46s

Il registro migliore per sfruttare un Oboe virtuale video

23. Il registro migliore per sfruttare un Oboe virtuale Durata: 2m 47s

L'Oboe e gli Archi: un esempio di Orchestrazione video

24. L'Oboe e gli Archi: un esempio di Orchestrazione Durata: 3m 50s

Il Corno Inglese: Timbro e usi più efficaci video

25. Il Corno Inglese: Timbro e usi più efficaci Durata: 2m 59s

L'atmosfera dark col Corno Inglese video

26. L'atmosfera dark col Corno Inglese Durata: 3m 10s

Il Sax nelle Librerie di strumenti virtuali video

27. Il Sax nelle Librerie di strumenti virtuali Durata: 4m 21s

Il sassofono e il legame col Jazz video

28. Il sassofono e il legame col Jazz Durata: 2m 21s

Guida alla East West Symphonic Orchestra – Woodwinds Parte II

Il Bass Clarinet I video

29. Il Bass Clarinet I Durata: 4m 02s

Il Bass Clarinet II video

30. Il Bass Clarinet II Durata: 5m 24s

Il Bass Clarinet III video

31. Il Bass Clarinet III Durata: 5m 26s

Solo Contrabassoon (controfagotto) I video

32. Solo Contrabassoon (controfagotto) I Durata: 4m 46s

Solo Contrabassoon (controfagotto) II video

33. Solo Contrabassoon (controfagotto) II Durata: 3m 41s

Solo Contrabassoon (controfagotto) III video

34. Solo Contrabassoon (controfagotto) III Durata: 4m 14s

Tre Flauti I video

35. Tre Flauti I Durata: 3m 46s

Tre Flauti II video

36. Tre Flauti II Durata: 2m 28s

Tre Flauti III video

37. Tre Flauti III Durata: 2m 27s

Tre Flauti IV video

38. Tre Flauti IV Durata: 2m 52s

Tre Oboe I video

39. Tre Oboe I Durata: 2m 47s

Tre Oboe II video

40. Tre Oboe II Durata: 2m 29s

Tre Oboe III video

41. Tre Oboe III Durata: 2m 34s

Tre Oboe IV video

42. Tre Oboe IV Durata: 2m 51s

Tre Clarinetti I video

43. Tre Clarinetti I Durata: 2m 59s

Tre Clarinetti II video

44. Tre Clarinetti II Durata: 2m 25s

Tre Clarinetti III video

45. Tre Clarinetti III Durata: 2m 10s

Corno Inglese Solista 1 e 2 – Solo English Horn I video

46. Corno Inglese Solista 1 e 2 – Solo English Horn I Durata: 3m 00s

Solo English Horn II video

47. Solo English Horn II Durata: 4m 18s

Solo English Horn III video

48. Solo English Horn III Durata: 2m 38s

Solo English Horn IV video

49. Solo English Horn IV Durata: 4m 05s

Solo English Horn V video

50. Solo English Horn V Durata: 3m 16s

Il secondo English Horn I video

51. Il secondo English Horn I Durata: 1m 47s

Il secondo English Horn II video

52. Il secondo English Horn II Durata: 5m 13s

Il secondo English Horn III video

53. Il secondo English Horn III Durata: 3m 13s

Il secondo English Horn IV video

54. Il secondo English Horn IV Durata: 4m 16s

Materiale didattico

Nessun file
.